Storia

Scuola Primaria

Il servo di Dio don Antonio Provolo, fondatore della congregazione religiosa “Compagnia di Maria” e dell’Istituto per l’educazione ai sordomuti, nacque a Verona il 17 febbraio 1801 e fu consacrato sacerdote nel 1824.

Nell’ottobre del 1830 iniziò la scuola per sordomuti e nel 1840 diede alle stampe il suo “Manuale” con cui diffuse il suo metodo orale per l’educazione e l’istruzione dei bambini sordi. Morì a soli 41 anni, lasciando a validi collaboratori la sua missione educativa.

Fino al 1964 la scuola paritaria “Antonio Provolo” mantenne la sede nel centro della città di Verona, in Stradone Provolo, 20.

La missione educativa ebbe nuovi sviluppi con l’apertura nel 1967 della “Cittadella del Provolo”, nel quartiere di Chievo, attuale sede del Centro Infanzia, della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di Primo Grado.